Coin Crypt

Criptomonete! No, Coin Crypt è un gioco di 4-5 anni fa su Steam che ho avuto in regalo qualche tempo fa.

Come funziona: senza tutorial, ti trovi un una isola del Pacifico, tra le rovine di un’antica civiltà, con regole basate sullo scambio di monete. Immediatamente si capisce che alcune monete si possono usare per attaccare i nemici, altre invece guariscono, altre invece hanno solo un valore economico: quindi bisogna preparare una strategia molto bilanciata, non usare troppe monete per sconfiggere i nemici (Game Over quando finiscono), spenderle in donazioni, ricaricarsi la salute, ecc…

Se si ha un controller xbox l’interfaccia è molto semplice, si dà l’OK con il grilletto destro, si scelgono le monete con i vari pulsanti indicati a schermo. Se usate un Dualshock 4 come me, o avete fatto il callo al fatto che X = Quadrato e A = X, ecc ecc, oppure auguri.

Tecnicamente il gioco è facile: ci sono 3 livelli casuali, mostro finale e vittoria. In pratica tutto dipende dalla fortuna/pazienza/strategia/scelte effettuate.

Man mano che si va avanti si sbloccano altri personaggi, ognuno con una caratteristica diversa. Esempio il fantasma trova più monete, ma ne perde un po’ per la strada; la scimmia usa tutte le monete che ha in mano durante una battaglia, che può essere un bene, ma anche un male.

Come gioco quindi è facile da capire, ma difficile da padroneggiare: completarlo tutto richiede tantissima pazienza e ore e ore di gioco. Se, come me, non avete pazienza… dopo un po’ di game over comincia a venire a noia.

C’è anche una sfida giornaliera online, tutti i giocatori provano la stesso livello con lo stesso carattere per competere sul punteggio migliore.

Riguardo le criptomonete in coin crypt… durante il gioco, è possibile trovare un computer, spendendo una moneta è possibile minare una criptomoneta… il quale valore, quasi come nella realtà, sarà totalmente instabile e imprevedibile, cambiando casualmente all’inizio del livello.

Video:

Google Maps è avanti anni luce

Mentre aspettavo con impazienza lo sblocco del bootloader dello Xiaomi Mi 5x limited edition (“Richiesta ricevuta, puoi provare il prossimo tentativo di sblocco tra 360 ore” … farò un altro post su questo) ho ritrovato in un cassetto uno dei miei vecchi BlackBerry Z10. Quello principale si è rotto (un post anche su questo?), ma quello di riserva funzionava ancora. Ho preso la mia SIM e l’ho usato per un giorno. Il primo utilizzo non telefonico che ho fatto è stato di usarlo come navigatore, con BlackBerry Maps. Ostacolo 1: impossibile trovare l’indirizzo. L’ho aggirato con una via vicina. Ostacolo 2… navigazione totalmente errata. Qua mi ha suggerito di prendere questo senso unico, per poi rientrare dopo 50 metri!

Ecco come si presenta la strada: continuo ad andare dritto su una strada a due corsie, oppure prendo una via a senso unico piena di buche? 😏

Sono solo un vecchio abbonato

Nuovo abbonato! O tu nuovo abbonato! Che buon odore fai, nuovo abbonato! Sento invece un odore acre… Ah! Devo aver pestato un vecchio abbonato. Povero vecchio abbonato di merda.

Ditemi voi come devo chiamare gente, che ha pagato oro, tutto quello che i nuovi abbonati, come te, avranno gratis.

Vi ricordate il Dottor Scarpa di Mai dire Gol?

Deve essere stato assunto da TIM.

Anni fa feci un contratto ADSL con TIM, 30 euro al mese. Poi tra aumenti vari, upgrade alla fibra 30mbit, tredicesime, noleggi di modem da 2 soldi ma venduti a carissimo prezzo, adesso pago 55 euro al “mese”. CINQUANTACINQUE, più la tredicesima! Sono 715 euro l’anno per la fibra 30 mbit!

Per ringraziarmi di essere un cliente fedele, TIM mi ha mandato una lettera di due pagine, tra le quali erano incluse queste righe:

Come? Devo pagare 60 euro al “mese”??? 780 euro l’anno???

Andiamo a vedere queste mutate condizioni di mercato sul sito TIM, magari i anche i nuovi abbonati pagheranno 60 euro al “mese”:

Invece no!!! Io, povero vecchio abbonato di merda, pagherò il doppio di un nuovo abbonato, per la fibra 30mbit invece che 200mbit!!

E così, giusto per sport, regalerei a TIM quasi 400 euro ogni anno.

E se me ne andassi? Dovrei comunque pagare le rate rimanenti del modem, dal valore gonfiato di 240 euro.

L’affarone dell’estensione di garanzia sulla caldaia

Su una caldaia Beretta del costo di 600 euro mi hanno proposto l’estensione di garanzia a 5 anni a soli 75 euro.

Leggendo il contratto, si nota però che per mantenere valida la garanzia, bisogna fare una manutenzione Top dal costo di soli 100 euro.

Quindi, su una caldaia del costo di 600 euro, l’estensione di garanzia di 3 anni oltre la durata di legge ha un costo di ben 575 euro.

Certo, se la caldaia nuova di zecca si rompe entro 5 anni la riparano o la sostituiscono completamente gratis, e quindi uno risparmia ben 25 euro, ma quante sono le possibilità che ciò accada?

Altri commenti qua.

Come rimpiazzare Google Assistant con qualcosa di più utile

Google Assistant “finalmente” è disponibile in Italia! Purtroppo, questo significa che adesso è totalmente inutile per me. La vecchia app di ricerca Google, aveva due funzioni fondamentali per me:

  • poteva selezionare il testo a schermo quando non era selezionabile
  • poteva fare screenshot rapidi e condividerli senza salvarli

La nuova app che stanno rilasciando oggi, invece è un clone inutile di Siri che non userò mai.

Ho trovato un’app che può rimpiazzare Google Assistant del tutto: Copy (Text & Screenshots)

Attivandola, premendo a lungo il tasto home, appare la semplicissima interfaccia utente, dove è possibile selezionare il testo e condividere la schermata. Inoltre, sugli screenshot condivisi vengono rimosse eventuali icone di notifica, per maggiore privacy! Fantastica!!!

Con Xiaomi viene mostrata non disponibile, ma se si installa, e si mette in whitelist delle ottimizzazioni MIUI, funziona a perfezione (scriverò una guida in futuro)

Mettendo il router a testa in giù

Questo qua sopra è il grafico della temperatura del processore del mio router.

Sin da quando l’ho installato, ho sempre notato la temperatura elevata di utilizzo, ma ha sempre funzionato bene, quindi non mi sono posto il problema. Ieri, spostando della roba sullo scaffale l’ho posato un attimo a testa in giù. Quando l’ho ripreso per rimetterlo a posto, al tocco era molto più freddo rispetto a prima.

Il router ha questa forma:

Per renderlo più bello e aerodinamico, sul sopra c’è solo una piccolissima feritoia per il ricircolo dell’aria, mentre il sotto è quasi completamente aperto!

Quindi mi è venuta l’idea: e se lo mettessi a testa in giù per una giornata che succede?

Ho provato subito, e ho notato che la temperatura media del processore è scesa di una decina di gradi!

Ho comprato un CD contenente file AIFF!!???

Ho comprato questo libro per bambini, per fare un regalo.

Classica favola, ma mi piaceva il fatto che ci fosse un cd con la lettura del libro e una canzoncina.

Qualche mese dopo, incontrando il mio amico, mi dice: “senti ma… questo CD non funziona da nessuna parte”

Io: “Uhm, strano, comunque ok, gli darò un’occhiata!”

AIF????? AIF????????? AIFFFFFFFFFFFF????????????????????????????????????????????????

Non ha senso!! Non c’è nemmeno risparmio in ottica di dati, AIFF occupa esattamente come una traccia audio standard!

L’ultima volta che ho ascoltato un file AIFF era quasi 20 anni fa, su un Mac, di quelli beige!

Probabilmente chi ha fatto l’editing finale dell’audio ha salvato tutto con un Mac, ha dato i file a chi si occupava della produzione, sono stati messi a maiale sul CD, stampate 10000 copie e via, nei negozi! “Non c’è tempo per provare se è venuto male, non è il mio lavoro”

Ok, dai, devo fare ascoltare questo CD a un bambino, qual è il metodo più veloce per convertire il tutto in CD audio standard?

Sicuramente potrei usare ffmpeg in Bash in Ubuntu on Windows con una stringa di comando tipo

ffmpeg -i /mnt/c/Downloads/input-file.aif /mnt/c/Downloads/output-file.wav

Ma in realtà, per una cosa così veloce, ho scelto la strada “pigra” con CloudConvert, tanto ho la fibra e 100 mega li mando in 1 minuto:

Bam, poi con Ashampoo Free ho fatto il CD audio e voila!

Che cosa vuol dire root?

Root vuol dire “radice”

In campo informatico si intende root in due contesti:

  • Root come utente
  • Root come percorso dei file

Se si intende Root come utente, si intente l’utente “radice”, ovvero l’utente principale, l’utente con più permessi di tutti. Per esempio, ottenere i permessi di root su un telefono Android, significa essere in grado di poter eseguire qualsiasi programma indipendentemente dalle limitazioni preimpostate sul telefono.

Se invece si intende Root come percorso dei file, si intende il percorso “radice”, ovvero posizionare il file desiderato in nessuna cartella, nella radice.

Se l’unità che usiamo è, per esempio, d: , posizionare il file in root si intende metterlo in d:

5 euro di sconto a chi ha Amazon prime


Per promuovere prime video, amazon regala un buono sconto di 5 euro a tutti i clienti prime che guardano un film o serie tv. 😄

Per attivarlo:

Limitazioni: Il buono sconto ha validità 30 giorni, non si può usare sui libri ed è valido solo sui prodotti venduti direttamente da Amazon 😥

Quando prime video sarà più popolare, aumenteranno il canone annuale di prime? Perché, onestamente, a me prime video non interessa, preferisco risparmiare sull’abbonamento. Per esempio, negli stati uniti non costa 19 euro l’anno come da noi, ma ben 132 dollari! Quante spedizioni al mese devi farti fare prima di aver effettivamente risparmiato qualcosa?

Aggiornamento di emergenza per Windows XP!

Chissà quanti anni fa, l’NSA trovò un bug nella gestione delle condivisioni di rete di Windows. Con questo exploit, “EternalBlue” , è possibile infettare qualsiasi versione di Windows.

Ovviamente quando è venuto tutto alla luce, c’è chi lo ha iniziato ad usare ransomware come quello che si sta diffondendo adesso: https://it.wikipedia.org/wiki/WannaCry

Microsoft ha già aggiornato tutti i sistemi operativi da un mese, quindi se avete Windows 10 sicuramente coi suoi aggiornamenti automatici sarete già al sicuro.

Il problema è Windows XP, che in un primo momento non era stato aggiornato e quindi era infettabile.

Per fortuna Microsoft ha fatto un aggiornamento di emergenza da installare manualmente da qua http://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=KB4012598

Al momento il sito non funziona bene, quindi ecco il link diretto alla patch:

windowsxp-kb4012598-x86-custom-ita_fd509a8ba0a6d53bbe3ebe596ea8c8a15e0a2852