Confermato! (Alcuni) Nokia 1100 possono essere riprogrammati a scopi malefici

In uno scorso post, avevamo detto che alcuni Nokia 1100 avevano una particolarità tale, da essere venduti per 25mila euro sul mercato nero. Questo perchè, si vociferava che fosse possibile riprogrammarlo per usare il numero di qualcun altro, soprattutto per entrare nei conti correnti altrui, nel caso di alcune banche straniere che usano un codice inviato tramite SMS per convalidare il login. In un articolo di Yahoo Tech, è stato annunciato che Ultrascan, una ditta che si occupa di “trovare hack e exploit malefici” (per poi “rivendere” la soluzione del problema al legittimo proprietario), è riuscita con successo a riprogrammare un vecchio Nokia 1100, modificando non solo l’IMEI (il numero di serie del cellulare), ma anche l’IMSI (il numero di serie che identifica la SIM e il numero telefonico). Quindi, sono riusciti a ricevere un messaggio indirizzato a un altro numero telefonico.

Inoltre, hanno visto che un altro Nokia 1100 è stato venduto in Marocco per 5500 euro. 😲

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.