Ho comprato un Kobo GLO HD

Da tanto tempo volevo comprarmi un ebook reader, per due semplici motivi:

  1. la batteria dura settimane e settimane
  2. lo schermo si legge benissimo al sole

Quando ho visto che il Kindle base veniva venduto a 59 euro (adesso ne costa 69, ma fanno offerte in continuo) ci ho subito fatto un pensierino, ma poi non ne ho fatto di nulla, per i seguenti motivi:

  1. Mostra suggerimenti e annunci pubblicitari, a meno che non si paghino 10 euro in più. L’ho provato a Mediaworld ed era veramente fastidioso vedere questi annunci in home e sullo screensaver
  2. Dovrei convertire ogni singolo ebook che possiedo nel formato proprietario di Amazon
  3. Dovrei convertire ogni singolo manga che possiedo nel formato proprietario di Amazon
  4. Non si possono installare app
  5. Lo schermo non è leggibile al buio

L’ideale sarebbe stato un ebook reader basato su Android, così avrei potuto mettere Dropbox, Pocket, un lettore epub (ebook) e cbr (manga).

Esistono, ma fanno tutti schifo, con prezzi esorbitanti (gli schermi e-ink hanno un costo all’ingrosso molto elevato) e prestazioni scadenti. Avevo visto che era possibile modificare un Nook Simple Touch Glowlight e metterci Android 2.1. Ma l’idea non mi andava giù. Prima di tutto pagavo 90 dollari per un lettore uscito di produzione tre anni fa, con risoluzione di schermo bassa, poi sicuramente in dogana mi avrebbero messo altri 50 euro di iva/dazi/tasse, e poi alla fine mi trovavo con un tablet ibrido super obsoleto con Android 2.1 e app talmente vecchie e non aggiornabili che non avrei potuto sapere per quanto tempo ancora mi avrebbe continuato a funzionare per bene.

Alla fine ho trovato il KOBO GLO HD, che viene venduto su Amazon a 10 euro meno rispetto al prezzo ufficiale (119 euro).

Ci si possono installare le app? No, ma il suo sistema operativo basato su Linux è fatto molto bene e non se ne sente la mancanza.

  1. Legge manga in CBR e CBZ senza bisogno di conversioni, basta copiare il file via usb e fatto
  2. Legge ebook in EPUB e PDF senza bisogno di conversioni, anche qua non bisogna usare nessun programma speciale, e si possono salvare direttamente dal browser
  3. Si integra nativamente con Pocket e si sincronizza tutti gli articoli per la lettura offline in automatico. Invece di leggermi un articolo sul browser del PC, clicco sull’estensione del browser, e bam, me lo ritrovo sul Kobo, per leggermelo comodamente e senza pubblicità sul mio lettore. Fantastico!
  4. Lo schermo è molto luminoso e si legge bene anche al buio
  5. La risoluzione dello schermo è incredibilmente elevata

Sarebbe stato molto più perfetto se avesse avuto tasti fisici invece di essere 100% touch, ma non si può avere tutto dalla vita.

Il fatto che la memoria non sia espandibile (di serie ha 4gb, ma un ebook medio pesa meno di 1 mb) e che non si possano installare app (in fin dei conti se ci fosse Android puro la batteria non durerebbe mesi in standby) non mi ha causato molti problemi.

Rispondi