Come disattivare il GSM e forzare UMTS su Android

Come detto qualche mese fa, ho un cellulare Android con una promozione Internet della Tim. Una cosa veramente strana della Tim è che, nella mia zona, se mi collego via HSDPA/UMTS vado a una velocità accettabile, mentre se mi collego via GPRS/EDGE, la connessione va a 1 kbit, con tempi di ping di oltre dieci secondi. La cosa è veramente strana e non conviene assolutamente a TIM per questi motivi:

  1. Se vado veloce, finisco subito i risicatissimi 50 mb giornalieri, e in questo modo inizierei a spendere 6 euro a megabyte della “banda in eccesso”, regalando una fraccata di soldi a TIM
  2. Dato che la TIM ha l’offerta più costosa e meno conveniente sul mercato, se è anche la più lenta, quando finisco il credito passo a 3 (che ha l’offerta più conveniente)

Sfortunatamente nella mia zona il segnale GSM è molto più forte di quello UMTS, e il mio smartphone è così “smart” da prediligere il segnale più forte, ma più lento…

Come possiamo fare quindi a forzare il 3G su Android? A occhio non c’è un’opzione “solo 3G”, ma ce n’è una “solo 2G”…

Per risolvere il problema ci viene in aiuto Any Cut, un programma che può creare sulla schermata home un collegamento a qualunque cosa. Quindi, dopo averlo installato, creiamo un collegamento a “Informazioni Telefono”, ed andiamolo ad aprire dalla schermata home. Scorrendo verso il basso possiamo notare una opzione “WCDMA preferred”, che significa “Se c’è l’UMTS mi ci collego, altrimenti vado di GSM”. Scambiandola in WCDMA Only, disabilitiamo del tutto la componente radio GSM, rendendo così possibile la connessione solo UMTS (e forse risparmiamo pure la batteria).

Questo metodo può essere utile anche se si ha una scheda della Tre, se si vuole disabilitare del tutto il roaming su Tim, anche se il blocco nativo delle connessioni dati in roaming di Android funziona egregiamente.

Comunque, una volta scaduta la promozione, non ho nessuna intenzione di rimanere con TIM… perché pagare di più per avere di meno?

Senza contare che praticamente a ogni fine mese bisogna essere sempre preoccupati, dato che troppo spesso TIM si è “dimentica” di rinnovare la promozione, rubando decine di euro ai poveri abbonati, cambiando APN senza motivo, oppure che, all’inizio, l’opzione veniva disattivata PER SEMPRE se si spostava la SIM in un altro telefono!!