Conviene fare il JR Pass?

Un Japan Rail Pass di seconda classe che dura 7 giorni costa 29110 yen (circa 240 euro, a seconda del cambio). Può sembrare caro da morire: conviene?

Tutto dipende dai piani di viaggio: se stiamo solo nei dintorni di Tokyo, è uno spreco, anche andando a Yokohama, Kamakura, Saitama, non spenderemmo mai questa cifra.

Se invece pensiamo di visitare anche Osaka, vediamo su Hyperdia che il pass costa meno di andata e ritorno!

Ovviamente, ci sono metodi più economici di andare ad Osaka, per esempio un bus notturno costa circa 8000 yen, e anche un biglietto aereo Haneda=>Itami costa molto meno. Oppure si può provare a prendere il treno senza prenotazione risparmiando una cinquantina di euro a tratta.

Ma lo Shinkansen è decisamente più comodo: in 3 ore si arriva, senza preoccuparsi di check-in, prenotazioni da fare con mesi di anticipo ad orari strani, transfer verso aeroporti, bagagli sovrappeso, ecc…

Con il JR Pass si possono prendere tutti i treni tranne il Nozomi (lo Shinkansen più veloce di tutti), le cuccette, e i treni di compagnie private (es: la linea Seibu-Shinjuku, Seibu-Ikebukuro, Keio, la metropolitana, ecc…), quindi permette di risparmiare anche con un semplice viaggio di una settimana come questo:

  • Narita Express per andare dall’aeroporto di Narita a Tokyo (2630 yen)
  • Trasferimenti sulla linea Yamanote per visitare Shinjuku, Shibuya (200 yen a tratta)
  • Hikari per Osaka (14140 yen)
  • Treno per Kyoto (560 yen)
  • Ritorno a Tokyo (560+14140)
  • Narita Express per tornare all’aeroporto (2630 yen)

Totale: 35000 yen => risparmio di 55 euro!

Dipende tutto da che cosa volete vedere durante il vostro viaggio.

Rispondi