Come la Tre ha perso un cliente

Esattamente 30 mesi fa feci un contratto con la Tre, 14 euro al mese per la SIM400 + un BlackBerry 9300 (qui l’unboxing).

Dopo i trenta mesi il contratto scade e un consulente tre ti contatta telefonicamente per rinnovare il contratto di altri 30 mesi. A me bastano 200 minuti di chiamate al mese, e un contratto come la SIM 400, ne offre 400: perfetto.

Il contratto che mi viene proposto però, è la tariffa Unlimited Plus: 35 euro al mese, senza telefono in comodato ma con i minuti illimitati.

“Ma io non me ne faccio di nulla dei minuti illimitati su una SIM aziendale dove l’80% del traffico sono chiamate entranti!” – dico alla signorina della Tre. “Non avete tariffe più ristrette?”, chiedo,

“Adesso offriamo solo la Unlimited Plus”

Dico “Guardi, ho visto che Vodafone con 15 euro al mese mi dà 300 minuti, non avete qualcosa di simile?”

“No, il massimo che posso fare, visto che lei è un cliente Tre da tanto tempo, è di offrirle la Unlimited Plus a 28 euro al mese”

La Unlimited Plus non mi serve, perché dovrei spendere il doppio?? Rispondo quindi “Vabbé, ci penserò”.

Dopo averci pensato sopra una decina di secondi, vado in un negozio Vodafone e attivo la tariffa da 15 euro al mese.

Dopo aver compilato il modulo di passaggio a Vodafone, per curiosità vado a vedere il sito delle tariffe della Tre: avevano una tariffa da 15 euro al mese, My Business SIM 400: esattamente quello che serviva a me… perché non propormelo?

1 pensiero su “Come la Tre ha perso un cliente

Rispondi