Esperanto

ESPERANTO? Che cos’è?

L’Esperanto è una lingua creata artificialmente per facilitare in molti modi la comunicazione fra persone di Paesi diversi. Teoricamente l’esperanto sarebbe una lingua capace di esprimere ogni aspetto del pensiero umano. Sfortunatamente, in pratica, non si è rivelata un gran successo.

Come lingua artificiale, l’esperanto non appartiene ad un popolo o ad un Paese particolare; perciò non avvantaggia nessuna cultura che potrebbe opprimere o danneggiare le altre. L’esperanto appartiene a chiunque lo parli e costituisce un ponte fra le culture.

Essendo una lingua artificiale, ha una grammatica semplice e logica senza “irregolarità”, di solito causate da “motivi storici”. Molte parole possono essere formate componendo pochi elementi di base. A causa di ciò e del carattere internazionale del suo vocabolario, l’esperanto è la lingua più facile da imparare che ci sia. Alcuni studi hanno provato che l’esperanto è più facile delle altre lingue e chiunque, senza studiarlo, riesca a capire fino al 10% di quello che si dice.

Perché dovremmo imparare l’Esperanto?

Uhm… se conoscessimo l’Esperanto potremmo farci degli amici esperantisti situati in tutto il mondo, o avere corrispondenti di paesi lontani e di altre culture. Se ti piace viaggiare puoi usare il “Pasporta Servo”, che raccoglie indirizzi di esperantisti che abitano in più di 70 paesi e che sono pronti a darti ospitalità, o che possano farti da guida nella loro città.

Ok, mi hai convinto, ma come posso fare a imparare l’Esperanto da solo?

Uhm… nel 1999 salvai dal sito esperanto.it una guida facile e completa. Dato che sembra che adesso quella guida non sia più disponibile, la ripubblico con l’intento di massimizzarne la diffusione. Ho provato a cercare su Google spezzoni di quel testo, e non ho trovato alcuna copia online. Ripeto, tale guida non è stata scritta da me, ma da esperanto.it. Comunque, sul sito esperanto.it ci sono altri corsi, sempre gratuiti, ed addirittura è possibile fare corsi di persona gratis, od a costo simbolico!!! Cosa state aspettando, imparatelo adesso! 😉